top of page

Press release 

Cari partecipanti e futuri partecipanti al Contest a premi Origini,

 

Vi ricordo che il 28 maggio scade il termine per partecipare al Contest a Premi di Origini.

  • Per avere info generali sul Contest cliccate qui:                         

  • Per scaricare e firmare le regole del contest cliccate qui                                                     

  • Per scaricare e compilare il modulo di partecipazione cliccate qui

Questa comunicazione serve a dare delle delucidazioni in più in merito alla compilazione del modulo necessaria per la partecipazione al Contest.

Mettiamo che il vostro progetto sia una Scuola Parentale.

  • 1.Titolo Progetto: inserite il titolo del vostro progetto o il nome della vostra scuola parentale

  • 2.Durata (mesi): inserite i mesi necessari per dare avvio al progetto una volta ricevuto la somma. In questo caso valutate quanto tempo è necessario prima che la scuola cominci a prendere vita attraverso il lavoro degli insegnanti e la presenza degli studenti.

  • 3.Risorse complessivamente necessarie per la realizzazione o ampliamento del progetto.

Mettiamo che in questo caso sono 6 mesi, poi nel punto 5.3 spiegherete il perché.

Es. per far sì che una scuola parentale prenda avvio, sono necessari per voi 20.000 euro: questo è il primo dato che inserite nelle risorse complessivamente necessarie. Da dove arriva questo dato? Dovrete quindi scomporre i 20.000 euro in più spese!

Sempre nel punto 3, entrerete così più nel dettaglio:
Es. 1.000 euro per i banchi;100 euro per la lavagna; 6.000 euro per l’affitto della sede nel primo anno (gli affitti degli anni successivi saranno a carico delle famiglie: ad oggi abbiamo 30 studenti che pagheranno una retta di tot euro l’anno - questo è importante per avere un indice di sostenibilità); 4.000 euro per costituirsi in cooperativa; XXXX euro per un parziale pagamento degli insegnanti (il resto verrà pagato dalle famiglie che si mettono in gioco nel progetto)ec…


In aggiunta a questi costi, ci sono i costi relativi ai soggetti attuatori, che avrete già considerato nei 20.000 euro ma che dovrete riportare nel punto 4.

Tutti questi sono solo degli esempi! Voi dovrete ragionare sui costi del vostro progetto.

Non sovrastimate o sottostimate i costi in quanto potrebbe essere controproducente per la valutazione del progetto da parte della giuria o per la realizzazione del vostro progetto. La parte sui costi è quella più complessa e faticosa e vi consigliamo, nel caso siate in difficoltà o abbiate dei dubbi, di farvi supportare dal vostro progettista o da qualcuno di vostra conoscenza che faccia un lavoro che gli permetta di comprendere i numeri.

 

 

Nel punto quattro del modulo andrete quindi a specificare:

Soggetto Att
uatore                  

 

Es. Elena A...

 Attività                                              

 

Es. Coordinamento generale del progetto

 Spesa prevista

Es. Nessuna

      
Sono tutti quei costi necessari all’avviamento del progetto, prima che attraverso le “rette annuali” delle famiglie degli studenti (in questo caso specifico), si riesca a far fronte ai costi. Molti di voi sono volontari, ma qualora necessitiate dell
a collaborazione di un professionista per un compito specifico affinché prenda avvio il progetto, può aver senso inserire i costi da destinare al professionista.

  • 5. Contenuto e descrizione del progetto: potete inviarlo in allegato all’email insieme al modulo e al regolamento del contest oppure inserire la descrizione nel punto 5.1 del modulo, prima della descrizione degli obbiettivi del progetto.

  • 5.1 Descrizione degli obiettivi del progetto: se vogliamo essere più completi possibili, gli obbiettivi dovrebbero essere di tipo economici, sociali e territoriali. Es. il progetto mira ad assumere 5 insegnanti con una retribuzione annua di XXXX; il progetto punta ad avere 10 studenti il primo anno, 20 il secondo anno, 30 il terzo anno e ogni famiglia pagherà una retta annua di XXXX; il progetto mira ad aiutare le famiglie a crescere i propri figli in un ambiente a loro più consono e a responsabilizzarsi come genitori; il progetto mira a duplicarsi a livello nazionale attraverso dei corsi di formazione fatti ad insegnanti che vogliono cimentarsi in scuole parentali in altre regioni d’Italia ecc….

Valutate sempre bene ogni aspetto in termini di fattibilità: gli obbiettivi che voglio raggiungere possono essere sostenuti dalle mie risorse in termini di budget, tempo e persone coinvolte? Es. mi costa di più avere un sito o una pagina FB? Cosa mi conviene porre come obiettivi per limitare i costi inizialmente ma essere al contempo efficaci? Forse questo è la prima parte del documento su cui conviene lavorare per schiarirsi le idee.

  • 5.2 Descrizione delle attività da svolgere e suddivisione delle attività tra i diversi soggetti attuatori…: i soggetti descritti nel punto 4 di cosa si dovranno occupare nello specifico affinché il progetto prenda avvio?

  • 5.3 Tempistiche di svolgimento delle attività previste dal progetto: abbiamo stabilito nel punto 2 che ci vorranno 6 mesi per realizzare il progetto. In questo punto bisogna giustificare il perché sono sei mesi.

Es. 2 mesi per preparare l’aula, 2 mesi per la promozione della scuola ecc…

  • 6. In che modo la tua iniziativa può cambiare la società? A quale valore Origini il progetto è più vicino?

Es. la mia iniziativa può trasformare la visione della società di una parte della generazione XX affinché non resti dipendente dalla tecnologia ma sia in grado di sviluppare le proprie doti creative. Il valore di Origini a cui mi sento più vicino come Progetto è quello della complessità perché ai ragazzi viene insegnato la bellezza e il fascino della complessità ecc…

  • Informazioni generali del partecipante…

Saranno i dati del partecipante che verrà contattato nel caso in cui sarà premiato come vincitore del contest.

Grazie per l'attenzione

 

Team Origini

May 7, 2023

bottom of page